Conosciuta ed affermata a livello internazionale, la Fiera del Levante di Bari è una realtà oramai consolidata che abbraccia le realtà economiche dell’intero bacino del Mediterraneo. Nato nel 1929, il quartiere fieristico si è ampliato notevolmente nel corso dei decenni, e oggi vanta una superficie di trecentomila metri quadrati in cui vengono ospitate nel corso dell’anno circa quaranta manifestazioni che richiamano oltre due milioni di visitatori e cinquemila espositori provenienti dall’Europa, soprattutto dai Paesi dei Balcani, e dai Paesi che si affacciano nel Mar Mediterraneo, come alcuni Paesi dell’Africa settentrionale e del vicino Oriente.

Concepita all’inizio con lo scopo di aprire le porte internazionali all’economia del Meridione, La Fiera del Levante ha costituito, e continua a costituire, un ottimo punto di riferimento per le realtà economiche del sud Italia rappresentando un’ottima occasione per creare una fitta e proficua rete di scambi commerciali coi mercati esteri, grazie anche alla posizione geografica strategica in cui si trova. Il capoluogo pugliese rappresenta, infatti, il trait d’union tra le due sponde del Mar Adriatico.

Molte sono le manifestazioni fieristiche organizzate. Tra le più importanti, ricordiamo la Campionaria internazionale di settembre; Agrilevante ed Edil Levante; e poi Expolevante, la fiera internazionale per il tempo libero, sport, turismo e vacanze; il Salone dell’arredamento; Business Centre; Med Fishing Expo. A queste, si affiancano altre manifestazioni di notevole interesse quali l’esposizione di prodotti d’artigianato nazionale, l’esposizione dedicata interamente alle attrezzature per la ristorazione e la panificazione, quella delle tecnologie per la movimentazione esterna ed interna e tanto altro ancora.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *