Nato dalla maestria dei più grandi architetti del Seicento, sede per oltre due secoli della Corte Estense, il Palazzo Ducale di Modena è tra i più bei palazzi barocchi seicenteschi esistenti in Italia che conserva, ancora oggi, una grande eleganza e solennità ospitando al suo interno la prestigiosa Accademia Militare di Modena, il Museo Storico dell’Accademia, che contiene armature, cimeli, armi, e una preziosissima Biblioteca, consultabile soltanto su domanda scritta al Comando dell’Accademia.

La costruzione dell’edificio cominciò a partire dal 1634 sui resti dell’antico Castello Estense su progetto dell’architetto Gaspare Vigarani prima e Bartolomeo Avanzini dopo. In realtà, il Palazzo è stato più volte modificato dai grandi maestri, quali Bernini, Borromini, riuscendo, nonostante tutto, a produrre e mantenere uno stile unitario. La ricca facciata barocca è caratterizzata dal gioco cromatico dei marmi. Dalla porta centrale si accede all’elegante Cortile d’onore, sede delle cerimonie militari, e al suggestivo Scalone d’onore.

Taggato su:
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *